FISCO » Dichiarativi » Dichiarazione 730

Come si calcola la detrazione “altri familiari a carico” nelle dichiarazioni?

13 Maggio 2019 in Domande e risposte
Nelle dichiarazioni dei redditi 2019, riferite all'anno di imposta 2018, è possibile usufruire di un'agevolazione specifica per "gli altri familiari" fiscalmente a carico.
Le detrazioni per carichi di famiglia variano in base al reddito, quindi chi presta l’assistenza fiscale dovrà calcolare l’ammontare delle detrazioni effettivamente spettanti tenendo conto di quanto previsto dall’art. 12 del TUIR. A seconda della situazione reddituale del contribuente le detrazioni per carichi di famiglia possono spettare per intero, solo in parte o non spettare
Prima di procedere al calcolo di questa detrazione, vediamo chi rientra in questa categoria.
 
 

Gli altri familiari a carico nelle dichiarazioni 2018 2019

 
Possono essere considerati a carico oltre ai figli e al coniuge non separato anche i seguenti altri familiari, a condizione che convivano con il contribuente o che ricevano dallo stesso assegni alimentari non risultanti da provvedimenti dell’Autorità giudiziaria:
  • il coniuge legalmente ed effettivamente separato;
  • i discendenti dei figli;
  • i genitori (compresi i genitori naturali e quelli adottivi);
  • i generi e le nuore;
  • il suocero e la suocera;
  • i fratelli e le sorelle (anche unilaterali);
  • i nonni e le nonne (compresi quelli naturali).

Attenzione: come indicato nelle istruzioni del modello se nel corso del 2018 è cambiata la situazione di un familiare, bisogna compilare un rigo per ogni situazione

 

Calcolo della detrazione per altri familiari a carico nelle dichiarazioni 2018 2019

La detrazione teorica prevista per ogni altro familiare a carico è di 750,00 euro, da ripartire pro quota tra coloro che hanno diritto alla detrazione. Si tratta di una detrazione teorica in quanto la detrazione spetta per la parte corrispondente al rapporto tra l'importo di 80.000 euro, diminuito del reddito complessivo, e 80.000 euro, ovvero:


Se il rapporto è pari a 0, minore di 0 o uguale a 1, la detrazione non compete.
Negli altri casi, ovvero se il rapporto è maggiore di 0 ma minore di 1 il risultato del predetto rapporto si assume nelle prime quattro cifre decimali.

 

Esempio di calcolo della detrazione per altri familiari a carico nelle dichiarazioni 2018 2019

Si ipotizzi un reddito complessivo al netto dell'abitazione principale e delle relative pertinenze pari a 30.000 euro.

Il rapporto sarà 750 x (80.000-30.000) =  750 x  (50.000) = 750 x  0.625 = 468,75 euro.                                                                                            80.000                            80.000

L'importo della detrazione spettante nell'esempio è pari a 468, 75 euro.

 

Il mio Studio Online - Demo Il mio Studio Online